Regolamento – gioco letterario trova il link

Il gioco letterario “trova il link” è semplice.

Un autore compone un post e lo pubblica sul blog. All’interno del blog inserisce un buon numero di link. Tutti i link conducono a un sito generico e neutro (come wikipedia). Un unico link invece conduce ad un sito particolare, che è il “tesoro” di questa piccola caccia. Il giocatore che vuole partecipare deve leggere il post, e meditare su quale possa essere il link giusto. In seguito prova. Al termine commenta il post inserendo il numero di tentativi che ha dovuto fare prima di trovare il link diverso (non dice il link, altrimenti svela il segreto).

L’ultima parte del gioco è sull’associazione e sul suo significato. Il legame: un link è un collegamento. In questo il web è simile al cervello che compie collegamenti illimitati. Sono proprio i collegamenti che facciamo fra due cose apparentemente diverse o lontane a caratterizzare il nostro pensiero. Da un collegamento capiamo molte cose. Se io collego, ad esempio, “acqua” a “vacanza” una persona capirà di me molte cose, tra le quali che amo andare in vacanza al mare… il gioco ha un senso profondo: un autore nasconde un collegamento tra il suo testo e una pagina web particolare. Se il giocatore trova il collegamento e riflette sulla relazione fra testo dell’autore e pagina di destinazione, può svelare dei lati nascosti dell’autore, può comprendere meglio, al di là delle parole, l’eninciato dell’autore e, nel commento, può appoggiare o criticare, insomma si esprime su questo significato latente.

 

Informazioni su Luigi Pignalosa

Nato nel sole, cresciuto nel mare, educato dal Cielo, torturato dalla terra. Mi laureo in Filosofia con il massimo dei voti (per quello che significa in Italia). Studio e sviluppo competenze nel campo della comunicazione strategica e dei media digitali. Lavoro come Strategic Communication Planner, Content writer & manager, Web project manager. Da piccolo inventavo i miei giochi perché quelli esistenti erano stati già creati. Il mio motto è "Se proprio devi fare qualcosa, fa' qualcosa che non c'è".
Questa voce è stata pubblicata in Giochi letterari, Regolamenti e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...