Pubblicare ebook = Pubblicare Amazon – parte II – la procedura su Amazon

Pubblicare un ebook? Facilissimo.

Oggi parliamo della procedura vera e propria per pubblicare su Amazon.

Pubblicare un ebook: la procedura su Amazon

Eccoci, scommetto che volete pubblicare on line il vostro ebook. Ottimo, siete nel posto giusto.  Se avete letto il post precedente saprete già che vi servono alcune cosucce, se non l’avete fatto, vi consiglio di leggerlo qui.

Bene. Adesso che avete tutti i vostri pezzi del puzzle, potete finalmente andare sul sito Amazon.com, che sarà il nostro primo passo verso il successo, la gloria e le folle urlanti. Ho scelto di illustrare come pubblicare su Amazon, benché vi siano anche altri siti, perché ciascun autore desidera visibilità ed al momento Amazon è quello che può offrirne di più ed è gratuito. Per ora Amazon Italia non prevede la pubblicazione diretta, ma non c’è problema alcuno: pubblicando un libro su Amazon.com potremo poi inserire il libro in italiano nelle liste di Amazon.it, quindi poco importa se dobbiamo partire dal sito americano.

Se non ce lo avete già, create un vostro account. Una volta che avete creato l’account, dalla home page di Amazon.com andate in basso, al footer della pagina, e cliccate sulla sezione Indipendently Publish with Us.

Vi ritroverete in una pagina esplicativa del servizio per pubblicare su Amazon. Esso funziona tramite un browser software molto intuitivo, per cui ritengo che potreste anche riuscirci. Consiglio di studiarlo un po’, in ogni caso quando vi sentite pronti andate nella seconda sezione, quella di “kindle books” e cliccate su “get started” e nella pagina successiva, alla vostra destra trovate un riquadro che vi dice “Sign in with your Amazon account” all’interno del quale c’è il tastino “sign in”. Prima di cliccarci sopra osservate appena sotto questo riquadro: ci sono diversi linguaggi. Ebbene, se siete madrelingua inglesi potete anche fregarvene altamente, viceversa potete cliccare su “italiano” e magicamente tutte quelle strane parole come “sign” “out” “in” si trasformeranno, per la vostra gioia, in codella favella dal sapor consueto che tanto amate. Così per pubblicare il vostro ebook su Amazon farete molta meno fatica. A questo punto cliccate su “sign in” (per gli anglofoni) ovvero “accedi” per gli italici.

Eccoci finalmente dentro. Innanzitutto cliccate su “aggiungi nuovo titolo” e, nella nuova finestra, inserite i dati della vostra amata opera. Ed è qui che entra in scena la famosa descrizione, la copertina, il testo vero e proprio e gli altri pezzi che vi ho fatto sapientemente preparare. E adesso non ditemi che non vi è utile avere tutto già pronto! Incollate il testo della descrizione che avete sapientemente vergato con sudore. E non dimenticate di inserire una voce nel campo “Editore” poiché, se avete ben compreso questo precedente post sull’argomento, non potete certo lasciarla bianca.

La prima parte del procedimento richiede dati e la famosa descrizione dell’ebook.  Mi raccomando a voi: non fate errori di grammatica mentre scrivete il titolo, ok? Altro particolare importante riguarda il codice ISBN. Il software permette di attribuire al vostro ebook un codice ISBN. A questo punto qualcuno potrebbe domandarsi: “E come faccio io a procurarmi un codice ISBN?”. Se siete alla prima prova e state pubblicando qualcosa che per voi non è “il romanzo della vita” allora affidatevi senza timori al sistema senza codice. Altrimenti, come vedremo in un post successivo, c’è un modo altrettanto semplice per procurarsi dei codici ISBN. 

Il secondo punto riguarda i diritti. Se il libro lo avete scritto voi potete tranquillamente selezionare la seconda opzione, se lo avete copiato… beh. In ogni caso la prima opzione è per le opere che sono ormai fuori dal diritto d’autore.

Diciamo che non avete il vostro codice ISBN né vi interessa averlo. Andiamo avanti al punto terzo. Qui vi potrete preoccupare di trovare chi possa voler leggere il vostro libro. Eh, lo so, non è facile, ma non è certo il momento di fare i difficili. Al punto quarto vi chiederà di caricare la copertina e quindi se l’avete già pronta come vi ho consigliato di fare non dovreste avere difficoltà. Infine potete caricare il vostro file contente l’opera magna, quella che vi renderà immortali. Ebbene, l’unica cosa a cui dedicare attenzione adesso è se volete o meno che il libro sia protetto dal DRM (digital right managment). Non c’entra niente con i diritti d’autore, calmi. Si tratta di dare ad Amazon indicazioni su se volete che il file sia condivisibile e liberamente scambiabile fra utenti o se viceversa volete che sia rigidamente protetto dalla copia. Fate voi, ma io direi che se avete un minimo di amor proprio potete anche metterlo liberamente copiabile e quindi impostare su “non attivare il digital management”. Caricate il file e quando ha terminato, cliccate su “salva e continua”.

A questo punto non vi rimane che impostare le opzioni per indicare se avete i diritti mondiali o territoriali (in caso siate autori di libri inediti andate tranqulli sul mondiale, la fama vi aspetta e preparatevi alla presentazione del vostro best seller in Azerbaijan). Infine stabilite il prezzo e se volete che gli utenti possano prestarsi il volume. Ah, l’editoria digitale! Che gran bella cosa. Non vi resta che cliccare “Salva e pubblica”. Bingo.

Insomma ecco qui, adesso che avete fatto tutto non vi resta che attendere pazientemente. I vostri sforzi per pubblicare su Amazon sono terminati e adesso dovete aspettare il giudizio. Perché quelli di Amazon un minimo di controllo lo fanno. Credevate di poter scrivere brutte parole a go-go o di poter infamare il presidente del consiglio senza che nessuno potesse censurarvi? E beh, per quello ci vorrà ancora un po’ di tempo. Intanto gioite: siete in procinte di vedere il vostro ebook pubblicato e così entrare nel novero degli editori. Tra un paio di giorni avrete nella casella una mail (se non la ricevete tornate sulla pagina libreria di Amazon.com) che vi informerà dell’esito del vostro ebook. Se non siete stati cattivelli, dovrebbe andare tutto liscio. Potete anche fare un giro sul primo ebook che ho pubblicato: clicca qui per vedere come sono stato bravo, riuscendo davvero a pubblicare su Amazon. Così appare un ebook pubblicato. A questo punto posso invitarvi a leggere il prossimo post, in cui vi darò alcune dritte sui molti metodi per far girare il link fatale, quello da cui qualcuno potrà scaricare l’ebook che avete appena cercato di pubblicare su Amazon.

Informazioni su Luigi Pignalosa

Nato nel sole, cresciuto nel mare, educato dal Cielo, torturato dalla terra. Mi laureo in Filosofia con il massimo dei voti (per quello che significa in Italia). Studio e sviluppo competenze nel campo della comunicazione strategica e dei media digitali. Lavoro come Strategic Communication Planner, Content writer & manager, Web project manager. Da piccolo inventavo i miei giochi perché quelli esistenti erano stati già creati. Il mio motto è "Se proprio devi fare qualcosa, fa' qualcosa che non c'è".
Questa voce è stata pubblicata in E-book, Manuali e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Pubblicare ebook = Pubblicare Amazon – parte II – la procedura su Amazon

  1. Anonimo ha detto:

    Come si fa, una volta pubblicato su ‘amazon.com’ a passare a trasferire la pubblicazione su ‘amazon.it’? Grazie.

  2. Aldo ha detto:

    Come si fa, una volta pubblicato su ‘amazon.com’ a passare a trasferire la pubblicazione su ‘amazon.it’? Grazie.

    • Luigi Pignalosa ha detto:

      Beh, per il momento non si può, Amazon aveva annunciato che anche il .it sarebbe stato in grado di accettare testi autopubblicati, ma per ora non c’è novità. Per quanto ne so (ma andrebbe approfondito) quando ci sarà questa possiblità sarà necessario pubblicare sul .it, non so se ci sarà la possibilità di trasferire un testo pubblicato sul .com per renderlo visibile nel .it. Ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...