Il mio amato Chip sottocutaneo

obama e la bandiera americanaMio caro Obama,

io lo so che la riforma della sanità non è una cosa su cui scherzare, eppure non riesco ad astenermi dal fare qualche irrispettosa considerazione a proposito dell’ultima ingegnosa idea che tu, in quanto membro onorato e onorario del NWO (New World Order, n.d.r.), non potrai non trovare stimolante. Mi riferisco all’ RFID (clicca sul link per vedere su wikipedia), che altro non è se non  quel caro chip che hai intenzione di implantare sotto la pelle dei tuoi poveri pazienti. Ma ti sembra il caso? Qualcuno, mi dicono, esagera. Qualcuno, pare, si agita.

Non so, magari sono tutte follie paranoiche e da cospirazione, eppure sul sito del Food and Drug Administration, l’organo statunitense che deve tutelare (ah ah) i cittadini americani (aha ahah aha) dalle manovre di criminali (ahahahahaah!) che tramano nell’ombra per fare cose cattive, ecco, nel sito io ho trovato che tutto questo è vero! (E, se vuoi, vedi le fonti al termine dell’articolo)! Ma allora non è una paranoia o una teoria cospirazionista.

Mi spiego meglio, visto che fai finta di non capire.  Il fatto è che sono in molti a pensare che questo RFID, questo caro chip che è inserito nel tuo programma di assistenza sanitaria sia una cosa che ti è stata suggerita proprio dal NWO e che tu non abbia, in questa scelta, potuto essere davvero libero. Molti si preoccupano che tu abbia dovuto ubbidire ai diktat di questo NWO. Per favore, quindi, cerca di smentirli, cerca di far capire che non è l’anticristo che avanza, che tutto questo non c’entra con le profezie cristiane che spiegano bene come funziona il marchio della bestia… spiegalo che non è così, se puoi. Il VeriChip, approvato dal FDA è infatti un oggetto molto sinistro, molto preoccupante per chi, come noi, è un pollo da batteria e ha bisogno della luce degli illuminati per poter capire il mondo. Dacci questa luce, se puoi. 

Altrimenti si rischia, guardando un video come quello che si trova qui sotto, di credere facilmente che tutto ciò sia davvero l’atto iniziale di un sistema per monitorare l’umanità in modo capillare e imporre così un sinistro dominio assoluto. Dai, aiutaci a non rimanere in questi dubbi.

 

Fonti: per il sito ufficiale del Food and Drug Administration statunitense clicca qui,  clicca qui per Wakeup news , clicca anche qui per Rense.com

Informazioni su Luigi Pignalosa

Nato nel sole, cresciuto nel mare, educato dal Cielo, torturato dalla terra. Mi laureo in Filosofia con il massimo dei voti (per quello che significa in Italia). Studio e sviluppo competenze nel campo della comunicazione strategica e dei media digitali. Lavoro come Strategic Communication Planner, Content writer & manager, Web project manager. Da piccolo inventavo i miei giochi perché quelli esistenti erano stati già creati. Il mio motto è "Se proprio devi fare qualcosa, fa' qualcosa che non c'è".
Questa voce è stata pubblicata in Denunce, politica, Umorismo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il mio amato Chip sottocutaneo

  1. Fulvio Pignalosa ha detto:

    Purtroppo mi sembra fin troppo probabile e non vedo come il gregge cui apparteniamo possa difendersi anche se lo sapesse!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...