Scrittura Creativa | Lezioni sulla creazione di mondi fantastici – Frank Herbert – parte 1

La scrittura creativa e le regole di creazione dei mondi fantastici dei grandi maestri

Vai all’indice di tutti gli articoli dedicati ai consigli di Frank Herbert per la creazione dei mondi fantastici

frank herbert consigli creazione mondi fantasticiChiunque si interessi di racconti fantastici (la reale poesis di aristotelica memoria) sarà certo interessato ad ascoltare la voce di uno dei più grandi autori di letteratura fantastica, Frank Herbert, l’autore della famosissima saga di Dune. In occasione di un discorso tenuto alla 22° Convention Mondiale di Fantascienza (Los Angeles 1964), Herbert espose alcuni punti essenziali del suo metodo di composizione. Secondo la sua stessa dichiarazione d’apertura avrebbe fatto un discorso non sistematico, ricco di divagazioni. Umilmente mi prefiggo perciò di procedere citando i passaggi salienti del discorso (in allegato al termine dell’ultimo articolo il PDF del discorso completo), di rimettere in un ordine logico le considerazioni dell’autore, condirle con un breve commento e trarre alcune regole generali. l’ultimo articolo sarà quindi solo la lista di consigli di Frank Herbert per la costruzione di mondi fantastici. Questa serie di articoli infatti nasce dal mio personale studio dell’argomento: mi interessava avere un breve vademecum sintetico che rappresenti uno strumento utile a tutti i creatori. E l’ho creato, poi ho deciso di condividerlo in rete con tutti.

Incipit – L’idea narrativa

All’inizio c’è stata l’idea.

Questa è la prima affermazione di Herbert e riguarda l’idea narrativa. Come regola generale non dice più di questo, ma raccontando la genesi di Dune, possiamo trarre altri concetti utili:

L’idea specifica di Dune nacque[..] in un periodo in cui preparavo un articolo [..] su Florence, cittadina che aveva [..] dei guai con il movimento delle dune di sabbia. [..] Poiché è sede di un progetto coordinato [..] per studiare i metodi con cui si può controllare il movimento delle dune. [..] Nel preparare l’articolo scoprii che tale problema mi aveva affascinato. Proprio così: a volte, certi fatti bizzarri hanno il potere di attirare l’immaginazione. Per le dune, mi nacque una vera passione.

idea narrativa consigli per scrivere mondi fantasticiEcco, in queste righe, emerge il primo principio generale per un creatore che riguarda la genesi dell’idea. Si parte dall’immagine della duna, la sua semplice visione. Ciò che sembra rilevante è che Herbert indica che l’idea non è l’immagine: l’idea è raggiunta quando l’autore focalizza la dinamica sottesa allo sforzo umano di controllare il movimento delle dune. E se volessimo trasformare i concetti in forma di espressioni normative atte a guidare la nostra pratica, potremmo dire:

1) Il creatore di mondi deve essere vigile su ciò che lo affascina: quando si scopre affascinato da un certo concetto, immagine o processo, deve riflettere su di esso fin quando emerge un’idea. L’idea non va confusa con l’immagine o con il concetto. Un’idea narrativa deve contenere in sé un nucleo drammatico (un conflitto) per essere generativa, ovvero pregna di possibili attuazioni. Solo così l’idea avrà la capacità di generare una dinamica narrativa. L’idea narrativa è qualcosa di dinamico in potenza.

Ad esempio (esempio banale) pensando a un’immagine di un maestro con uno scolaro svogliato, può nascere l’idea narrativa di un certo maestro alle prese con la difficoltà di instillare l’amore per la conoscenza nel suo scolaro. Questa idea potrebbe essere all’orgine di un racconto, ma non di un mondo fantastico. Per passare sul piano cosmico, anche l’idea deve diventare sociale, collettiva. Dunque un mondo con un eroe (o un gruppo) alle prese con la difficoltà di trasformare la società dei propri simili per fargli affrontare un passaggio evolutivo fondamentale…

Vai all’indice di tutti gli articoli dedicati ai consigli di Frank Herbert per la creazione dei mondi fantastici

Informazioni su Luigi Pignalosa

Nato nel sole, cresciuto nel mare, educato dal Cielo, torturato dalla terra. Mi laureo in Filosofia con il massimo dei voti (per quello che significa in Italia). Studio e sviluppo competenze nel campo della comunicazione strategica e dei media digitali. Lavoro come Strategic Communication Planner, Content writer & manager, Web project manager. Da piccolo inventavo i miei giochi perché quelli esistenti erano stati già creati. Il mio motto è "Se proprio devi fare qualcosa, fa' qualcosa che non c'è".
Questa voce è stata pubblicata in creazione di mondi fantastici, Scrittura Creativa, Strumenti e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Scrittura Creativa | Lezioni sulla creazione di mondi fantastici – Frank Herbert – parte 1

  1. Pingback: Scrittura Creativa | Lezioni sulla creazione di mondi fantastici – Frank Herbert – sintesi e indice | Il lavoro dello scrittore

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...