Archivi categoria: Digressioni letterarie

Il piacere di scrivere. Un atto rivoluzionario

Il primo comandamento di uno scrittore dovrebbe essere: scrivi sempre con sincerità, non nasconderti. Cos’è la sincerità nella scrittura? E’ trovare la propria voce. Trovata quella, potrai parlare di tutto. Sarai forte. Non confondere sincerità con talento. Non sono cose … Continua a leggere

Pubblicato in Digressioni letterarie, Meditazioni filosfiche | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Caro Babbo Natale, – lettera a Babbo Natale

Caro Babbo Natale, quest’anno sotto l’albero vorrei trovare una busta piena di avvisi di garanzia nei confronti dei vampiri che hanno succhiato il nostro sangue e hanno mangiato il nostro futuro. Nel caso avessi problemi a reperirli, allora mi accontententerei anche … Continua a leggere

Pubblicato in Digressioni letterarie | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Din don dan, non sono campan, ma euri… – radio crysis

Buonasera a tutti gli amici in ascolto, qui è Gory Mathc che vi lancia un focoso saluto dalle frequenze di radio crysis. Come andiamo? Conti in rosso? Facce lunghe? Natale con uno spaghetto all’acqua di fogna? Certo ci sentiamo tutti … Continua a leggere

Pubblicato in Digressioni letterarie | Lascia un commento

Noi che si fa prima a morire che a prendere la pensione…

C’è tanti problemi.. ma qual è il vero problema? Mario Monti? La società? Il lavoro? Il disastro ecologico?  Monti non è che la punta dell’iceberg. La società è frutto si migliaia di anni di stratificazioni e tradizioni. Il lavoro è … Continua a leggere

Pubblicato in Digressioni letterarie | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento